Schede materiali e schede tecniche dei materiali - pietre miliari di un nuovo sviluppo


I materiali sono intorno a noi sempre e dappertutto. Dagli attrezzi sportivi ai veicoli aerei, i materiali ricoprono un ruolo significativo. Resistenza strutturale, durata o tattilità - caratteristiche che definiscono la sicurezza e la valutazione della qualità del prodotto. Specialmente nell'industria automobilistica, noi di ARRK Engineering abbiamo alle spalle molti anni di esperienza.

In qualità di partner forti, accompagniamo lo sviluppo di elementi strutturali o sistemi parziali dal punto di vista dei materiali, dalla loro scelta alle prove statiche e dinamiche fino al calcolo esteso dei parametri e alla definizione di schede CAE, utilizzate da noi o dai nostri clienti nella progettazione di strutture con tecnologia CAE. Inoltre, aiutiamo i fabbricanti di automobili e i loro fornitori a rispettare le direttive di legge sul tema dell'impiego dei materiali e dei materiali vietati.


La nostra competenza

La competenza nel nostro materiale CoC va dal supporto nella scelta del materiale alla valutazione del materiale stesso nell'elemento strutturale. Per mantenere uno sguardo d'insieme sullo sviluppo del prodotto da tutti i punti di vista riguardanti i materiali, mettiamo a disposizione lunghi anni d'esperienza nel seguenti campi di competenza:


Siamo il vostro partner per lo sviluppo dei materiali - approfittate della nostra competenza ottenuta da prove sui materiali e dalla tecnologia CAE


Schede tecniche materiali (MDS) / materiali vietati

Inoltre, offriamo agli OEM  e ai loro fornitori un'esperienza di lunga data nella valutazione e creazione di schede tecniche sui materiali (MDS) per la fase di sviluppo, tenendo anche in considerazione la normativa e i requisiti relativi ai materiali e alle sostanze chimiche (REACh, UE direttiva ELV relativa ai veicoli fuori uso, ecc.).Le esperienze di lunga data in termini di elaborazione professionale di database, insieme a una conoscenza consolidata della Piattaforma IMDS consentono un'esecuzione autonoma e completa del progetto dalla gestione del fornitore fino alla gestione delle modifiche nel proprio sistema presso l'OEM.

  • Perizia delle schede tecniche dei materiali
  • Stesura di schede tecniche dei materiali
  • Ecobilanciamento
  • Bilanciamento dei materiali
  • Restrizioni sui materiali

Test dei materiali

Sono necessarie numerose prove per acquisire una conoscenza sufficiente del materiale a disposizione e valutarne l'idoneità nell'ambito dello sviluppo di un elemento strutturale. Le nostre prove sono effettuate secondo norme internazionali in conformità a processi ISO 17025.

Breve presentazione delle nostre strutture di prova dei materiali

Analisi termica

  • Calorimetria differenziale dinamica
  • Termogravimetria
  • Reologia
  • Dilatometria
  • Spettroscopia a infrarossi
  • Energia di attivazione, reazione residua, temperatura di fusione
  • Tenore di filler, temperatura d'incenerimento
  • Punto di gel, viscosità
  • Dilatazione termica, comportamento in vibrazione
  • Spettro infrarosso di assorbimento, emissione, scattering Raman

Prove dinamiche

  • Trazione
  • Pressione
  • Perforazione
  • Analisi meccanico-dinamica

Prove quasi-statiche

  • Trazione
  • Pressione
  • Flessione
  • Soluzioni speciali
  • Derivati da misurazione del percorso delle forze
    • Moduli dipendenti dalla direzione
    • Tensione
    • Dilatazione
    • Resistenza
    • Deformazione max.

Prospetto delle norme di prova dei materiali

Trazione

  • DIN EN ISO 527 -2
  • DIN EN ISO 527 -3
  • DIN EN ISO 527 -4
  • DIN EN ISO 527 -5
  • DIN EN 2561
  • ASTM D 3039
  • DIN EN 2597

Pressione

  • DIN EN ISO 14126
  • ASTM D 6641

Flessione

  • DIN EN ISO 14125
  • DIN EN ISO 178
  • DIN EN ISO 179-1
  • ASTM D 790M

Spinta

  • DIN EN ISO 14130
  • DIN EN 2563
  • ASTM D 2344
  • ISO 14129
  • DIN EN 2243-1
  • DIN EN 2243-6
  • ASD-STAN prEN 6060
  • DIN 65148

Meccanica di rottura

  • ISO 15024 
  • ASD-STAN prEN 6033
  • ASD-STAN prEN 6034
  • ASTM D 5528
  • ASTM D 7905

Sandwich

  • ASTM C 273
  • DIN 53294
  • ASTM D 7249
  • ASTM C 364

Documenti delle norme di prova dei materiali da scaricare.


Caratterizzazione dei materiali nella tecnologia CAE

Grazie a una stretta interazione tra il nostro laboratorio materiali e le divisioni di simulazione, siamo in grado di offrire ai nostri clienti una soluzione completa e adattare alle loro esigenze sia il modello di materiale che il programma delle prove. Con questo metodo otteniamo schede con cui è possibile prevedere, ad esempio, il comportamento in una simulazione di crash.

 

  • Selezione di un modello di materiale adeguato in Nastran, Abaqus, LS-Dyna, PAM-Crash o Radioss
  • Modellazione del comportamento elastoplastico e del cedimento dipendente da triassialità, velocità di dilatazione e temperatura
  • Caratterizzazione di materiali quali ad es. metalli, plastiche, CFK, GFK o espanso
  • Caratterizzazione di unioni saldate, avvitate, inchiodate e incollate
  • Coordinamento del progetto, dal concepimento del programma di prova all'emissione della scheda materiali finita